Il grande giorno della Scimmia!

ape unit bertelloCome TADCA records e come amici di tutti i componenti della band, è un grande piacere ricordare a tutti i fanatici della musica pesante che oggi pomeriggio (sì, l’orario è veramente ingrato!) gli APE UNIT, dopo aver fatto da supporto niente di meno che ai Ratos de Porao lunedì sera a Pordenone, si esibiranno sul palco di uno dei più importanti festival grind-metal-hardcore-and-so-on d’Europa: l’Obscene Extreme!

Purtroppo la formazione-scimmia nelle settimane scorse ha subito una defezione importante; il batterista Los, infatti, è stato messo fuori causa da un infortunio che gli auguriamo si risolva al più presto. Al suo posto, fortunatamente, è stato chiamato Stefano “Steve” Bianco (già drummer dei thrashers Endovein), che a tempo record ha imparato i pezzi e consentirà alla band di far vedere ai cechi di cosa sono capaci gli Ape Unit!
Per ora è tutto…aspettiamo il ritorno dei “nostri” per avere un bel resoconto di questa esperienza Oscena ed Estrema!

PS: se ancora non li conoscete, siete ancora in tempo per farlo!

Jazz Nite 4 benefit ‘dissidenti Pane e Olimpiadi’

Non solo spreco di denaro pubblico, ma annullamento del pensare collettivo avverso. Pane e Circo proponevano -senza imposizioni esplicite – i Romani avantiCristo, e Pane ed Olimpiadi fredde hanno imposto -senza proposte di utilità futura- i Torini in era post-Fiat 2006; grande opera e macchina dello Spettacolo acclamata a furor di popolo, ci han voluto far credere..(torinesi assetati di spettacolo usa-e-getta?di notorietà mediatica?di soldi in arrivo dai turisti? di antidepressivi invernali?).Ora tante strutture per sport invernali impopolari risultano immancabilmente abbandonate, come un profilattico monouso gettato dopo il rapporto a pagamento(fondi europei) con la prostituta di turno(la hosting town di Torino). Torino si è autopubblicizzata come città on the move, e l’unico movimento ben visibile agli occhi di tutti è stato quello dei grossi capitali.( un apprezzamento lo faccio a favore della realizzazione della linea della Metro,  utile rimedio parziale contro il traffico soffocante, sebbene spalla della volontà politico-amministrativa di legittimare il tradizionale uso del trasporto individuale torinese,quello di “un passeggero=un’ automobile”).

Questa serata pasica di ven 24 maggio 2013 (jam session!) è benefit verso chi ha multa salata da pagare  per avere osato ribadire la propria posizione sulle Olimpiadinvernali2006, e di averlo fatto rubando pochi attimi a codesto spettacolo… la visibilità del dissidente va scongiurata ed annullata, a quanto pare. Buona Jazzata a tutti, open your mind with jazz grooves!

el paso 24 05

Debut [slide]shows

_DSC0080_web_firmaUn’immagine val più di mille parole, come si suol dire.Ma secondo me non è sempre vero.
Ed allora, nel dubbio, io su questo sito scrivo (fin dalla prima ora) e, da oggi, “firmo” anche alcune gallerie fotografiche. Dopo le bellissime foto di Marco Roasio (e presto altre ne arriveranno, foto nuove, ma di eventi passati), ho il piacere di presentarvi quanto di meglio sono riuscito a fare per trasmettere con qualche migliaio di pixel l’atmosfera di 2 concerti di 2 delle migliori band che in Italia possiamo vantare: gli APE UNIT  e gli ARTURO.
Sono immagini della SERATA TADCA del primo agosto 2012 al Nuvolari, nel corso della quale si sono esibiti, oltre alle grind-scimmie, anche i QUARANTENA e gli HAVOC (le foto di questi 2 gruppi ‘are coming soon’), e della serata GRUPPI TADCA gentilmente (nel vero senso della parola, lo staff del Ratatoj è stato supersimpatico e disponibile con tutti noi!) ospitata dal RATATOJ, serata animata (nel vero senso, chiedete alle ragazze della piola vicino al Ratatoj!) da QUARANTENA e, come già detto, ARTURO.

Fatevi un giro nella GALLERIA FOTOGRAFICA!

Questo non è il CBGB e questa non è Nuova York!

Innanzitutto leggete la recensione veritiera e rincuorante di Grind On The Road .

I JESTER BEAST e le tre spalle che sventolavano la bandiera ‘Ferendo’ cuneese,ovvero ETHYLIC COMA, NOTHING LASTS FOREVER ed HELLGEIST, hanno dato una variegata lezione musicale allo scarso pubblico accorso all’ evento( sì ,dài ,un centinaio di esserei umani ),con tutto che il sito in questione , la Bertello , non è il posto più indicato per il live show, vista l’acustica dispersiva ( certo, “vedere” l’acustica, perchè no?). Ottimi 4 concerti ,sicuramente. Veramente peccato per i pubblico che non c’era, perchè qualche centinaia di corpi in più inseriti in quello spazio avrebbero migliorato sicuramente il suono, nonchè la riuscita soddisfacente dell ‘evento per noi che ci sbattiamo e ci facciamo in 4 , come i gruppi, per organizzare un concerto rigorosamente gratuito e stracolmo di entusiasmo in quel di Cuneo .

Importante, per il futuro:

Qualcuno dell’Associazione è pessimista in merito al futuro , ed è anche vero che “senza scopo di lucro” deve anche significare  “senza problemi di auto-finanziamento”, perchè altimenti non ci si consolida . Ci stiamo facendo le ossa per bene e in quanto Presidente io ho l’entusiasmo e l’ottimismo di sempre: state tranquilli , cambieremo continuamente siti e formule per i nostri eventi, ma continueremo a farne , sempre e solo con i gruppi che valgono , che ci piacciono davvero (magari piu’ d’estate? magari solo il sabato o i pre-festivi? magari riducendo all’osso le spese senza diventare tirchi? ).

In conclusione , visto che non siamo il CBGB e non siamo a NewYork , non deluderemo le aspettative di chi ci segue con affetto e fedeltà nel percorso di affermazione della TADCA come agitatrice della scena Hc-Punk dormiente cuneese ; ripeto :ci stiamo facendo le ossa e , nonostante tutti problemi che potranno sorgere avanti nel tempo , stiamo orgogliosamente in piedi .!!!    Certo non senza il vostro contributo di supporto!!!.

IMPORTANTE!  Vi anticipo che a breve faremo un PRANZO POPOLARE con LOTTERIA PUNK annessa! !!!Dovete aderire in tanti ,tantissimi, è importante per riparare un po’ i danni economici emersi dall’ evento metal-core in questione!!!; ma nè la TantoDiCappelloRec. nè la Tadca tutta vuole fare l’elemosina…per cui si mangia, si beve a prezzi modici e poi si gioca . Presto DATA (o un sab o una dom), LUOGO (ma in Cuneo Città cmq) e ORARIO.  Raccogliamo per tempo le adesioni, via mail, sms o a voce. I cuneesi all’ascolto ci aiutino nel passaparola, aperto a tutti , vecchi e nuovi sostenitori !  info@tadcarecords.org

Grazie in anticipo, el Presidente Pro-Tempore!

LUNGA VITA ALLA TADCA!(alla facciaccia di chi ci vuole male e vuole democraticamente ostacolarci) . P.s. Ferendo…cum grano salis,ferendo

APE UNIT all’Obscene Extreme 2013!!!

Giunge finalmente la notizia che aspettavamo: gli Ape Unit sono una delle 69(!) bands che parteciperanno all’Obscene Extreme 2013! Per chi non lo sapesse, l’Obscene Extreme è uno dei festival di riferimento MONDIALE per la musica pesante. Ogni anno migliaia di persone da tutta Europa si radunano in un paesino della Repubblica Ceca per ascoltare 3-4 giorni consecutivi di hardcore, grindcore, metallate varie e  brutalità sonore assortite, dalla mattina alla sera (letteralmente, vedete il programma delle edizioni passate).

Io ho avuto la fortuna di andarci nel 2009, ed è stata un’esperienza bellissima: megacampeggio selvaggio, birra buona e a prezzo ragionevole, tantissima gente, la più strana che possiate immaginare, banchetti dei dischi…e gruppi della madonna uno dopo l’altro…e quest’anno ci sarà anche la Scimmia a rappresentare il talento nostrano, a spaccare i culi a tutti e a portare un pezzo di TADCA in giro per il mondo.

Io, come ho già detto a Mariano (cantante del gruppo, n.d.r.), mi offro come roadie.

Approfondite l’argomento direttamente sul sito del festival.

A Volte Ritornano….ARTURO + QuARAnTeNa live al Ratatoj (Saluzzo,CN)

Siamo onorati davvero. Francesca, alias Miss-Ipi, blueswoman cuneese, ha fatto per la Tadca questo favoloso handmade flyer, per disintossicarci un po’ da photoshop e simili; colla vinilica, forbici,penna stilografica, trasferelli….A volte ritornano, welcome back!!!

A VOLTE RITORNANO è anche il titolo della sessione novembrina degli eventi Tadca, ovvero:

*ARTURO  a  saluzzo  e  JESTER BEAST  a borgo san dalmazzo(bertello, venerdi 23 nov)*

NON MANCATE, c’e’ da divertirsi, affogando nel mare delle lacrime nostalgiche di noi quasi quarantenni in quarantena. Maledetto Rocknroll!!!