Mini-Intervista agli ALLDWAYS

Come saprete è uscito il CD raccolta “I tuoi abbracci segnano la pelle” ad opera degli ALLDWAYS ,digipack CD con 10 pezzi totalmente risuonati e quindi riarrangiati che ripercorrono tutta la carriera (passatemi il termine) di questo trio non-sempre-trio.
Facciamo 2 domandine al fondatore Andrea detto Lafra , che conoscerete altresì come presidentissimo della
Scatti Vorticosi Records.  

 

 

1)TADCA: Voi siete un gruppo torinese che è sempre venuto a suonare nella Provincia granda, con diverse formazioni, e in virtù di questa vicinanza non solo geografica spiega a noi cuneesi cosa bolle in pentola in casa Alldways nel 2022.

 

ALLDWAYSCiao ragazzi, innanzitutto grazie per l’intervista.

In pentola, al momento, bolle un nuovo disco composto da 10 tracce: una è completamente inedita mentre le altre 9 sono state ri-suonate. E’ stato divertente e catartico riprendere in mano vecchi brani, uno o due di questi hanno quasi vent’anni.


2)TADCA: Dicevamo appunto diverse line-up negli anni: cosa è cambiato nel linguaggio del gruppo, sia per l’aspetto compositivo strumentale che per i contenuti dei testi, da ieri ad oggi? Parlaci insomma degli anni che passano, anche di prospettive future se vuoi, sempre in relazione ai 20 anni di attività Alldways.

ALLDWAYS :La line up è cambiata più volte, hai ragione.

In questo momento alla batteria c’è Luca che, con pause varie (2004 – 2011 / 2016 – e oggi presente) , fa parte degli Alldways da circa 14 anni; poi c’è Silvia, la bassista, che è arrivata nell’ormai lontano 2009 (dopo che Stug è partito per per lavoro e dopo una breve parentesi con Giovanni). Per quanto riguarda me, ho iniziato a suonare negli Alldways nel 2001, insieme a Stug (i primi due anni in forma embrionale), ho sempre scritto i testi (salvo qualche eccezione) e fatto i cori. Poi dal 2016 ho iniziato anche a cantare. Questo per dire che aldilà delle varie metamorfosi, in qualche modo, lo zoccolo duro è sempre lo stesso.


3)TADCA: Quando organizziamo un tour nelle case occupate europee insieme??? Ma più seriamente: come vedi la situazione scena locale HC Punk, trovi stimoli e contenuti interessanti ?

ALLDWAYS :Questa domanda è difficilissima, soprattutto perché non sono sicuro esista una sola “scena” ma bensì diverse realtà tra di loro variegate e tutte, a loro modo, vive. Per quanto mi riguarda, a differenza di altri periodi passati, penso stia tornando il punk rock e il punk hardcore e questo è un bene perché quando ci sono nuovi stimoli musicali e questi si traducono in un seguito di persone che vanno concerti e vivono la musica dal vivo, è sinonimo di un’urgenza espressiva collettiva.


4)TADCA: Consigliaci qualche band che hai addocchiato vorticosamente.

ALLDWAYS :Mi collego alla risposta precedente dicendovi che ultimamente, come scatti vorticosi records, ci stanno arrivando sempre più richieste di collaborazioni da parte di band punk e non nascondo di esserne contento. E’ un genere che continua a piacermi.

Cito alcune band (senza far torto ad altre) che si stanno affacciando al panorama live, anche con il primo disco: lo scorso anno è uscito il primo disco deNoNoNo Daniel Sun(hardcore melodico da Rimini) e quello de Gli Urban Cairo (grunge da Acqui Terme). Entrambe le band (al primo disco), sono passate a trovarci e abbiamo girato anche diversi video, sia in studio che per la fanzine Cerchio Vorticoso.

Vi lascio alcuni link così potete darci un’occhiata.

NoNoNo Daniel Sun > > > https://www.youtube.com/watch?v=5LSkBjiRq7Q

Urban Cairo > > > https://www.youtube.com/watch?v=WA3Bgo9aMrQ

Salute ragazzi! 

 

Ancora Fantasmi split LP is out!

Eccoci finalmente al dunque!

OCCHI PESTI (Hc Cuneo ) +
CIM (Punk rock Clavesana e dintorni, ora CNF) presentano il microsolco
con (6+4=) 10 tracce di musica veloce cantata in italiano:


Il VINILE 12″ da 180 grammi è già pronto per lo smazzo, roba che pesa anche soprattutto per via del percorso del progetto, oltre che per gli inserti.
L’artwork è di Gigio C.o.v. che ringraziamo immensamente anche se abbiamo pensato più volte alla “maledizione della copertina disegnata in anticipo”.
Ma dopo quanto è successo siamo lieti di essere arrivati fino a qui e di potere dedicare il vinile alla memoria di Emilio Ferrero, batterista dei CIM.
Trovate 2 righe nell’inserto testi. Troverete anche il poster apribile per la cameretta. Troverete sostanzialmente tanta rabbia da sfogare, che non abbiamo represso ma trasformato.
Grazie a tutti quelli che supporteranno, fateci rientrare delle maggiorate spese di stampa post-Covid, e fatelo adesso!!! BUON ASCOLTO! info@tadcarecords.org

Lo split in vinile è in ritardo ma…

Vi dobbiamo informare che purtroppo, come era prevedibile, il vinile split “Ancora Fantasmi” di OCCHI PESTI + C.I.M. (ora C.N.F., ovvero ComeNullaFosse) è in ritardo. Dovrebbe arrivare per Luglio 2022…

Per cui, x compensare : Sabato 28 Maggio a Caraglio gli Occhi Pesti non solo vi suoneranno i pezzi nuovi (così come i C.n.f. presenteranno la nuova formazione con 2 voci e 1 tastiera) ma vi mostreranno anche le 2 nuove T-shirt, disegnate l’una da Amarea17 e l’altra da Freak, due impeccabili artisti locali. Eccole, a 10 euri l’una:

Tadcassemblea 2022

Associati tutti!  ANCHE IN CASO DI MALTEMPO ! SABATO 23,

come da convocazione, saremo riuniti per un piccolo autofinanziamento correlato all’assemblea ordinaria.

Conosceremo Insomnia che cura Ermetico ‘Zine e che ha disegnato le 2 nuove T-shirt Tadca Records.

Ci si vede giù, ecco il flyer (fatto altresì da Insomnia!):