Cuneo: la Provincia contro la censura – Benefit Radio Black Out |23.04.2011|

blackout230411Attiva dal 1992, la torinese Radio BlackOut è un’emittente radiofonica indipendente da sempre impegnata nel sociale, nella controinformazione e, dal punto di vista musicale, nella promozione delle culture più alternative (dal reggae al metal più estremo, senza compromessi, passando per l’hardcore ed i suoi derivati): poiché priva di sponsor e di stacchi pubblicitari nel suo palinsesto, nonchè gestita da volontari non pagati, l’unico modo per portare avanti tale realtà sono feste, concerti ed eventi in cui vengono raccolti fondi per essa.
Nella provincia di Torino c’è una ricca tradizione di benefit per BlackOut: finalmente anche la Granda entra in gioco!

Il 23 aprile, presso il PalaSport di Caramagna Piemonte (CN), si terrà La Provincia contro la censura (uno dei temi più cari alla radio torinese), 9 ore in cui, fra dj set e band dal Piemonte e dalla Liguria, verrà messa in piazza cultura punk, hardcore e derivati.

Ecco le band del lotto:
Ape Unit (Cuneo – powerviolence con membri di Occhi Pesti, Septycal Gorge e Blutarsky)
Traminer HC (Bra – hardcore-punk fra Sottopressione e vecchia scuola NY)
Carcharodon (Alassio – SV – sludge-metal fra Entombed e Crowbar)
Narcotica (Torino – grunge grezzo e punk oriented)
Il Complesso (Torino – uno dei gruppi OI! più attivi del Nord-Italia)
Scar (Alba – punk ignorantissimo e cacofonico)
Middle Dickies (Torino – storico gruppo ska-punk piemontese)

Concerti a partire dalle 18.00.

x info: Mariano
www.myspace.com/marianosoma
www.myspace.com/apeunitcombo
www.myspace.com/septycalgorge

Leave a Reply

Your email address will not be published.