ARTURO new 10 inch vinyl record + CD comin’ out very soon, in a beautiful gatefold limited edition ! Pre-Order NOW !

ARTURO_riflessioni

Se cliccate qui sopra leggerete una piccola introduzione a mò di presentazione del suddetto 10 pollici in edizione apribile limitata, curata nei minimi dettagli, che rende onore a questo passionale gruppo che non molla la presa, e che in tempo di crisi rincara la dose. Saranno soldini spesi bene e correrete il rischio benevolo di diventare dei feticisti del vinile.

[Come ben saprete c’erano una volta i dischi grandi con i solchi, prepotentemente sostituiti da dei dischetti compatti leggibili col laser, a loro volta superati dalle chiavette usb e dagli archivi mp3 svolazzanti nell’etere, immateriali e spersonalizzati, che vengono trasportati da un continente all’altro lungo una fibra ottica. Aleggiano in questo limbo poco attraente perche’ privo di contatto. Forse è stata la volontà di combattere la merce,oltre che rendere la musica accessibile alla massa, a cambiare il supporto (leggi ‘contenitore’) della musica.]

Ma è tempo di fare un bel passo indietro. Sono sicuro che il vinile resisterà. Per questo, dopo il 12 pollici dei Cani Sciorrì,  la Tadca è sovraeccitata nel sostenere ancora la scelta vinilica,questa volta dei nostri amici torinesi ARTURO.

 

Gli ARTURO sono coloro che portano avanti la scuola dell’ Hardcore ai piedi dei monti alpini con orgoglio, stile e divertimento. Sono attivi dal 1993, ma con il magico Gigio alla voce solo dal ’99, che fu tra i fondatori della Chiesa della Violenza , ossia degli eclettici C.O.V. (Church Of Violence,for istance), che facevano un ottimo Hash-core. “In Puttanate 6 Speciale” è un vinile da possedere, cercatelo nei mercatini delle pulci (o scriveteci su info@tadcarecords.org ,così da potervi dare 2 dritte per trovarlo…).E’ una chicca.

Il vecchio cantante, Alfonso, formo’poi  i Redrum, altra band hcXto degna di nota e di attenzione. Sinceramente non so se siano ancora vivi, questi Murder all’inverso. Di loro adoro il messaggio di quel bellissimo pezzo che è “Alternativo Del Cazzo “. Ineguagliabile!

Il concerto che gli ARTURO tennero qui a cuneo per il TadcaFest 1 , in quel memorabile sabato di meta’ ottobre 2011, finirà negli annali della scena Hardcore cuneese , scena rinata anche grazie agli smisurati sbattimenti fisici e mentali di noi Tadca Crew e famiglia… modestamente! Rebirth the Hardcore Pride!Let’s start today!

Grazie a tutti i collaboratori e sostenitori , grazie degli incoraggiamenti, anche di chi ha solo parlato senza muovere un dito(però ha alzato il gomito quella notte!).Grazie a chi non ci ha chiesto rimborsi, perche’ ha capito quant’è difficile rientrare delle spese di un evento auto-organizzato sino a dove possibile, ma comunque fuori dalla logica di sponsor e di pubblicità commerciali.

Grazie ,infine, a chi potrà e vorrà versare un piccolo contributo in euro sul nostro conto paypal (qui a dx c’è il bottone ‘donazione’…..possiamo contraccambiare con un cd o un vinile 7” a sorpresa , inviato per posta, qualora lo desideraste, lasciandoci un indirizzo fisico e non virtuale).

Rimanete all’ascolto, la primavera è alle porte , e il nostro entusiasmo straripa come non mai…Come Quando Fuori Grandina, e si guarda il cielo inquieto a testa alta!!! Salute! alAN

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.